MICROSOFT

ITALY 2020 HACKATHON

IL CONTESTO

Microsoft Italia ha definito un Piano Strategico molto sfidante per il 2020, con l’obiettivo di supportare il processo di digitalizzazione, non solo per i suoi clienti, ma a livello di Paese. Al fine di condividere questa aspirazione con l’intera popolazione di Microsoft Italia (450 persone), il Leadership Team ha deciso di organizzare un incontro per tutta la country Italia. L’evento ha rappresentato l’opportunità di trasformare la sfida di business per il 2020 in idee realmente fattibili, per far sì che le persone fossero in grado di pensare e riflettere in un modo differente sulle Priorità del Piano 2020.

OBIETTIVI

Lo scopo era stimolare i partecipanti a lavorare insieme e a comprendere la strategia, oltre a creare idee di business fattibili per affrontarne le sfide, tramite brainstorming e un approccio imprenditoriale. Ciò significava creare una piattaforma di comprensione comune per la comunicazione e per il lavoro in network e in team, per definire come la strategia può essere implementata. Inoltre, l’obiettivo è stato quello di sviluppare un forte senso di responsabilità, individuale e collettivo, tramite lo scambio di idee, esperienze e risorse.

FORMAT E CONTENUTI

Abbiamo quindi progettato un Hackathon, un workshop basato sulla dinamica del co-design e della co-costruzione, con sessioni collaborative e integrate. L’evento è stato progettato per promuovere la creazione di idee innovative e realizzabili. I 450 partecipanti sono stati divisi in 5 macro aree, ognuna con un focus specifico su una delle cinque leve del piano 2020. Dopo alcuni iniziali speech strategici, sono state formate per ogni macro area 6 squadre, che hanno lavorato in parallelo su molte fasi, guidate da facilitatori, gli Hackaton Angels, e su grafiche funzionali che hanno aiutato le fasi di ideazione. Alla fine della giornata, la giuria ha selezionato e nominato per ogni macro area una squadra, sulla base della sua presentazione, un video elevator pitch creativo.

RISULTATI

I principali risultati ottenuti sono stati l’acquisizione di conoscenze e approcci pratici per il piano strategico del 2020. L’intera popolazione Microsoft Italia è stata coinvolta e questo ha promosso la collaborazione tra colleghi di dipartimenti diversi. Un altro risultato è stata la creazione e la condivisione di idee fuori dagli schemi, soluzioni innovative e una lingua comune, basata su metriche funzionali, per identificare gli asset da confermare, limitare o innovare, per implementare la nuova strategia. L’Hackathon ha condotto i partecipanti fuori dalla loro comfort zone e ha attivato nuove prospettive ed energie: idee innovative e soluzioni che erano state ideate, sono diventate parte di un progetto che potrebbe essere implementato, fin da subito.